Privilegi per i detenuti e spreco di risorse dei cittadini